mercoledì 4 giugno 2008

Installazioni

Ecco questa è una “installazione”.
Il genio di turno si chiama Maurizio Cattelan. Non produce opere d’arte, ma installazioni, così come la volgocrazia impone di chiamare i manufatti.
Cattelan, adeguandosi alla massa, non scolpisce, non dipinge. No: egli provoca. [leggi tutto]
***

silvio

2 commenti:

Cogitor ha detto...

Ormai per qualcuno l'arte (bisognerebbe capire quale arte) è solo un "nonsenso" carico di sciocchezze. Ciao carissimo Silvio.

silvio ha detto...

È proprio un potere insignificante, caro Michelangelo, quello che sta dietro queste grottesche buffonate.
Forse bisogna prenderla con ironia…
Non e tanto la buffonata che mi disturba, ma il vederla appesa ad una chiesa.
Ciao